Cronaca

Saldi estivi 2012: a Bologna al via il 7 luglio

Data unica di avvio svendite in tutta Italia. Nel capoluogo felsineo si andrà avanti per 60 giorni. Confconsumatori mette in guardia: semplici accortezze per evitare possibili raggiri

Saldi estivi al via dal 7 luglio a Bologna come nel resto dello Stivale: le Regioni già dall'anno scorso, infatti, hanno detto sì alla data unica per l'avvio delle vendite a saldo invernali ed estive, stabilendo in un indirizzo comune approvato da tutti i presidenti.
Cambia, invece, da Regione a Regione, la durata del periodo. Nel capoluogo felsineo, come nel resto dell'Emilia Romagna, dunque,  la 'caccia all'occasione' andrà avanti per 60 giorni.

Una marea di sconti sarà presente in tutti gli outlet, boutique e centri commerciali per consentire a tutti di fare acquistare a prezzi ridotti, magari un capo d’abbigliamento che altrimenti non si potrebbe comprare, soprattutto in un periodo di crisi come questo. Così si apre la corsa all’accaparrarsi l'offerta migliore.
"Come sempre è importante fare attenzione per evitare possibili raggiri," raccomanda la Confconsumatori, ricordando alcune regole basilari:

1.    Acquistare preferibilmente in negozi abituali o di fiducia.
2.    Confrontare possibilmente i prezzi tra diversi esercizi commerciali.
3.    Attenzione ai saldi superiori al 50%, potrebbe trattarsi di merce dell’anno precedente.
4.    E’ obbligatorio esporre sul cartellino il vecchio prezzo, la percentuale di sconto e il prezzo scontato.
5.    Conservare lo scontrino, perché costituisce prova d’acquisto che obbliga il commerciante a sostituire la merce difettosa o non conforme, anche se vi sono cartellini in mostra con la dicitura che i capi in saldo non si cambiano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi estivi 2012: a Bologna al via il 7 luglio
BolognaToday è in caricamento