Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvini a Casalecchio, ipotesi chiusura Polizia Stradale. "Borgonzoni? Mi serve a Roma" | VIDEO

Il segretario della Lega, Matteo Salvini, in visita con l'assessore di Casalecchio Paolo Nanni alla sede di via Bazzanese

 

Il segretario della Lega Matteo Salvini torna nel bolognese per una visita alla sede della Polizia Stradale di Casalecchio di Reno, a rischio chiusura. Con lui, l'assessore alla Sicurezza del Comune di Casalecchio, Paolo Nanni. "Non è il momento giusto per chiudere presidi di legalità, polizia e sicurezza – dice il segretario del Carroccio – non è una battaglia di una parte politica ma di tutti, sarebbe profondamente sbagliato chiudere questo presidio. Anche perché pare che i prossimi presidi che possano essere ridimensionati – continua – sono quelli della polizia di frontiera e anche per i fatti di cronaca, mi sembra la cosa meno intelligente da fare".

"Abbiamo a disposizione i locali – dice l'assessore Paolo Nanni – abbiamo proposto al Ministero locali già pronti, sono in via Guido Rossa, e al di là delle posizioni politiche, per il Comune è fondamentale che questo presidio rimanga perché è un'istituzione e non può essere messa da parte. Non voglio sentir dire che è una questione economica".

Borgonzoni, Senato o Regione? 

Salvini a margine parla anche della scelta di Lucia Borgonzoni: tra una settimana è in calendario la prima seduta dell'Assemblea legislativa regionale e la candidata presidente, dopo la vittoria di Stefano Bonaccini alle elezioni del 26 gennaio, non ha ancora chiarito se resterà a Roma o meno. "Io le ho detto cosa serve a me, e a me Lucia serve a Roma – risponde Matteo Salvini –  in Consiglio regionale rimangono 15 consiglieri, donne e uomini della Lega che saranno sentinelle. Lucia vorrebbe stare qui, io sono brutto, cattivo ed egoista, e quindi chiedo alle persone di darmi una mano laddove mi serve".

Salvini su Patrick Zaki: "Nel 2020 fuori luogo andare in galera per idee"

Sullo studente dell'Alma Mater arrestato in Egitto, Matteo Salvini, interpellato dai cronisti, afferma: "Il reato di attentato a un governo nel 2020 non ha senso di esistere. Non faccio il ministro degli Esteri e non faccio il ministro della Giustizia egiziano, però mettere un ragazzo in galera per attentato, quando si parla di idee, mi sembra fuori luogo nel 2020".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento