menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto FB

Foto FB

Libro di Salvini fatto a pezzi alla Feltrinelli: sette denunciati per danneggiamento aggravato

Avevano fatto irruzione alla libreria di Piazza Ravegnana e fatto a pezzi alcune copie del libro, fresco di pubblicazione, "Secondo Matteo"

Il 5 maggio, giorno in cui il leader della lega Nord Matteo Salvini era tornato in città per sostenere la candidatura a sindaco di Lucia Borgonzoni, alcuni militanti del collettivo Hobo avevano hanno fatto irruzione alla libreria Feltrinelli di Piazza Ravegnana e fatto a pezzi alcune copie del libro, fresco di pubblicazione "Secondo Matteo"

Dopo la denuncia e le indagini di Carabinieri e Digos, sono 7 i denunciati per il blitz e non tarderanno ad arrivare gli avvisi di fine indagine, che precedono solitamente a un rinvio a giudizio. Gli attivisti hanno dai 20 ai 43 anni, e dovranno rispondere di danneggiamento aggravato in concorso. Titolari del fascicolo i pm Antonella Scandellari e Antonello Gustapane. 

Due gli autori materiali, mentre gli altri avrebbero favorito l'azione e la loro fuga, stazionando in corrispondenza delle porte della libreria per segnalare l'eventuale arrivo delle Forze dell'Ordine, ovvero tenendo aperto l'ingresso di via Rizzoli, impedendo anche a un dipendente di filmarli. 

Il blitz era stato rivendicato con una nota dello stesso collettivo Hobo: "Salvini è un esponente fascista della casta" avevano scritto "quella carta serve a veicolare il razzismo istituzionale, noi non abbiamo distrutto i libri, abbiamo distrutto il libro di un fascista" assicurando infine "lo rifaremo". 

"Sentirmi dare del fascista da chi fascista lo è sul serio, non mi disturba - aveva commentato Salvini - a me preme sottolinearlo che Bologna è ben altro, non i quattro ragazzotti. Non si tratta di contestazione politica, ma di semplice delinquenza". 

Durante la visita del segretario della Lega si erano verificati scontri con i collettivi studenteschi durante la visita alla facoltà di Ingegneria, in via Risorgimento e l'incontro com il rettore Francesco Ubertini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento