menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Alessandro Santoni mentre si sottopone al tampone

Il sindaco Alessandro Santoni mentre si sottopone al tampone

San Benedetto, il sindaco: "Entro sabato terminiamo lo screening di massa. La variante inglese? Solo un'ipotesi"

Intervista ad Alessandro Santoni, primo cittadino del comune dell'Appennino sotto osservazione per i contagi registrati nelle ultime settimane: "Devo dire 4200 grazie, uno per ogni singolo cittadino che ha risposto al mio appello"

L'Appennino è uno dei territori sotto osservazione per il numero di contagi registrati nel corso delle ultime settimane, e particolare attenzione è stata dedicata a San Benedetto Val di Sambro, dove in pochi giorni era salito il numero di persone contagiate da Covid-19. Fino a ieri sera, i dati ufficiali indicavano 96 persone positive, su un totale di 4200 residenti, sui quali è partito uno screening di massa. Ne abbiamo parlato con il sindaco Alessandro Santoni.

Sindaco, San Benedetto va verso una 'zona rossa'? Ci spiega la situazione?

"Ieri sera i dati ufficiali indicavano 96 positivi su un totale di 4200 abitanti. Ho avuto contatti con la Regione e in questi giorni di continuo con l'Ausl, grazie alla quale abbiamo avviato uno screening di massa della popolazione. Prima di dichiarare zona rossa ho cercato di capire la situazione. Diciamo che la preoccupazione era sulla velocità con la quale si sono sviluppati gli ultimi contagi piuttosto che sui numeri. Aspettiamo l'esito di tutto lo screening ma i numeri, a oggi, ci fanno ben sperare. Sono ottimista, e non credo ci sia la situazione che invece si temeva"

Si sospetta la circolazione della variante inglese?

"Al momento c'è  solo un'ipotesi per la velocità con cui il virus ha circolato ma nessuna certezza"

Nei giorni scorsi ha lanciato un appello alla popolazione per lo screening di massa. Come hanno risposto i residenti?

"C'è tanta gente a fare i tamponi così come in tanti stanno eseguendo i vaccini. Posso solo dire 4200 volte grazie, uno per ogni singolo cittadino di San Benedetto Val di Sambro. Tutti hanno risposto, c'è gente che ha preso permessi da lavoro o si è organizzata pur di partecipare allo screening, così come ringrazio l'Ausl che non solo si è subito attivata ma ha potenziato il personale per terminare il prima possibile. La risposta delle persone commuove, fa capire quanta attenzione c'è e soprattutto il bene che si vuole al territorio e a tutti coloro che lo vivono"

A oggi quanti tamponi sono stati eseguiti?

"Oggi saranno eseguiti 1003 tamponi, ieri ne sono stati fatti 800 e lunedì 265. La settimana scorsa circa 560. E' doveroso sottolineare che sono stati eseguiti anche tamponi sugli studenti, cioè 154 ragazzi tra i 14 e i 18 anni, e tutti sono risultati negativi. Erano uscite solo due positività, ma poi il molecolare ha dato esito negativo. Dobbiamo comunque attendere la giornata di sabato per avere gli esiti complessivi dello screening  a tappeto di tutta la popolazione, e solo così potremo tirare le somme".

Ha emesso ordinanze stringenti in questo periodo, muovendosi in anticipo ...

"Si, ho chiuso le scuole e vietato gli spostamenti in altri comuni anche se era consentito per il numero di abitanti che abbiano. Questi sono possibili solo per comprovate esigenze. In più vige il divieto di consumare cibi e bevande fuori dai locali pubblici o nei luoghi pubblici, e sono state sospese tutte quelle attività che potevano mettere a rischio la popolazione in questo momento".

Zona arancione scuro, dall'1 marzo scuole chiuse. A Bologna scatta la protesta 

Bologna 'arancione scuro': "Ancora una scelta difficilissima ma indispensabile". Venerdì l'ordinanza  

Bologna a rischio "arancione scuro", Donini: "Nel pieno del terzo picco" 

Fino all'11 marzo zona arancione scuro per l'imolese: firmata l'ordinanza 

Comuni arancione scuro, Lega: "Comunicazione un disastro, non si può con 24 ore di anticipo" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento