rotate-mobile
Cronaca

Viavai dal condominio sospetto, in casa trovati droga e contanti

I carabinieri insospettiti dal traffico di moto nei dintorni della palazzina

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Bologna centro hanno arrestato un trentatreenne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività operativa è iniziata mercoledì sera, durante un servizio di controllo del territorio che i militari stavano facendo tra le strade dei Quartieri Navile e San Donato – San Vitale.

Alla vista di un motociclista che si aggirava con fare sospetto nei pressi dell’ingresso condominiale di una palazzina situata in via San Donato, i militari si sono avvicinati e dopo averlo identificato, l’hanno trovato in possesso di 5 grammi di marijuana.

Un fatto analogo è accaduto ieri mattina, quando i carabinieri, impegnati nello stesso controllo del territorio, hanno avvistato un altro motociclista che si stava aggirando, con fare sospetto, davanti allo stesso edificio localizzato la sera prima.

A quel punto, dopo aver eseguito altri approfondimenti investigativi, i militari hanno scoperto che quei movimenti sospetti erano provocati da soggetti con dipendenze da droghe che andavano a rifornirsi da uno spacciatore di fiducia, il trentatreenne finito in manette.

L’arresto è scaturito nel corso di una perquisizione domiciliare che i carabinieri hanno eseguito nell’appartamento dell’uomo, trovando una trentina di grammi di droghe varie (hashish, marijuana e cocaina), due bilancini di precisione e 800 euro in contanti.

La sostanza stupefacente è stata consegnata ai carabinieri del laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale di Bologna. Su disposizione della procura della Repubblica di Bologna, il trentatreenne è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista in data odierna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viavai dal condominio sospetto, in casa trovati droga e contanti

BolognaToday è in caricamento