rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Cronaca San Donato

Chiama i carabinieri a casa dell'escort: droga e contanti la inguaiano

Ritorsione del cliente per una prestazione non servita, scattano le manette

Una escort di 32 anni, cittadina brasiliana, è stata arrestata dai carabinieri di Bologna, in seguito a una perquiasizione. A far scattare il controllo, avvenuto a colpo sicuro e a domicilio in zona San Donato, è stato un cliente di quest'ultima, il quale ha lamentato di aver pagato una somma per una prestazione mai davvero fornita. 

Durante la perquisizione i militari hanno trovato in casa della 32enne in tutto 25 grammi di cocaina e 4 di marikuana, oltre a evidenti tracce sull'utilizzo della stessa all'interno dell'abitazione. Oltre allo stupefacente, i carabinieri hanno rinvenuto circa 2mila euro in contanti. Insieme con sostanze e denaro, alla 32enne è stato sequestrato anche il telefono cellulare. Per la donna, priva di precedenti, è scattato il processo per direttissima.

La storia delle giovani 'arruolate' con la promesse di un lavoro stabile (che invece finivano in strada)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama i carabinieri a casa dell'escort: droga e contanti la inguaiano

BolognaToday è in caricamento