Cronaca Porto / Piazza di Porta San Felice

Furto al parco: il derubato recupera il maltolto, ma finisce in arresto

Nello zaino rubato trovata droga. Nei guai finiscono in due: ladro e derubato

Un arresto per spaccio e una denuncia per tentato furto ieri mattina in Porta San Felice. Alle 10 circa una volante è arrivata in zona e gli agenti si sono messi alla ricerca di un ragazzo che aveva rubato uno zaino all'interno di un parco.

Alcuni passanti lo avevano inseguito insieme al derubato che, nonostante fosse riuscito a riappropriarsi del "maltolto" appariva molto nervoso. I poliziotti hanno così acciuffato il ladro, un 17enne italiano nato in Etiopia, che continuava a giustificarsi: "L'ho rubato perché contiene cose di mia proprietà". Una volta aperto sono stati rinvenuti alcuni involucri contenenti circa 40 grammi di marijuana, una banconota da 20 euro e un bilancino di precisione.

In pratica, mentre il bolognese stata "fumando" all'intento del parco, il 17enne ha acquistato da lui marijuana per 20 euro, ma, a suo dire, la quantità era troppo scarsa, quindi aveva pensato bene di prendere lo zaino e scappare. La perquisizione è continuata a casa del 19enne, dove sono stati rinvenuti altri 10 grammi di marijuana, così sono scattate le manette. Il minore è stato denunciato e riaffidato alla famiglia.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al parco: il derubato recupera il maltolto, ma finisce in arresto

BolognaToday è in caricamento