menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandalismi e molestie, sgominata la baby gang di San Giorgio di Piano: tutti minorenni

I Carabinieri hanno inviato una informatva al Tribunale per i minorenni con i nomi dei presunti appartenenti al gruppo di giovanissimi che si è reso responsabile di numerosi atti intimidatori e di danneggiamento

Sembra essere stata identificata la baby gang che da settimane sta angariando il paese di San Giorgio di Piano. I Carabinieri della Stazione di San Giorgio di Piano hanno inviato infatti un’informativa di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni dell’Emilia Romagna con i nomi degli appartenenti a una compagnia chiamata “Il Ghetto”.

Si tratta di sei studenti, tutti incensurati, di età compresa tra i quattordici e i diciassette anni. Secondo i militari sono loro i responsabili -da inizio novembre- di una serie di atti di vandalismo, bullismo e altre condotte criminose talmente violente che avevano generato una psicosi tra gli abitanti del posto che si erano rivolti ai Carabinieri per chiedere aiuto.

Una aggressione con molestie verbali di natura sessuale ai danni di una ragazza che stava tornando a casa, il danneggiamento di un autobus di linea, l’accensione dolosa di un fuoco ai danni di una giostrina per bambini situata nel parco comunale di via Eugenio Montale, sono tra i fatti accaduti elencati dagli investigatori dell’Arma, ma si annovera anche l’imbrattamento e il danneggiamento, con libri lanciati dalla finestra, della Biblioteca Comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento