menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento a San Giorgio: non si fermano all'alt e si dileguano. Minori incastrati dalle impronte digitali

Avevano forzato il posto di controllo della Polizia locale, poi si erano schiantati contro un muro a bordo di un'auto rubata

Non si erano fermati a un posto di controllo della Polizia locale Reno Galliera, a San Giorgio di Piano, dandosi alla fuga a bordo di un'auto rubata. A qualche mese di distanza, sono stati individuati, grazie alle impronte, e denunciati per ricettazione: si tratta di due ragazzi ancora minorenni. 

Avevano percorso diversi chilometri percorsi a tutta velocità, tallonati dalla pattuglia, finendo quindi per schiantarsi
contro un palo della pubblica illuminazione. Ma non era ancora finite. Erano riusciti a uscire dal veicolo per poi dileguarsi nella campagna. 

La Toyota Yaris con cui erano scappati era poi risultata rubata a San Pietro in Casale la notte precedente. A distanza di qualche mese, grazie alle impronte digitali lasciate nell’abitacolo del veicolo dai due giovani, rilevate e repertate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna, è stato però possibile risalire ai responsabili dei fatti: si tratta di due ragazzi minorenni residenti nel territorio dell’Unione Reno Galliera, uno dei quali già con precedenti di polizia.
Entrambi sono stati denunciati per ricettazione in concorso e del caso si sta occupando la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento