Cronaca San Giorgio di Piano

San Giorgio di Piano: auto non si ferma all'alt, poi la sparatoria

Il conducente, volto noto, più volte ha ingranato la marcia ferendo un agente della Municipale

Sparatoria ieri sera a San Giorgio di Piano, quando gli agenti della polizia municipale hanno tentato di fermare e controllare un'auto.

Alle 17.30 circa, una pattuglia del Corpo di Polizia Municipale Reno Galliera, in servizio di controllo dei veicoli, ha affiancato un'Alfa Romeo 159, con due persone a bordo, perchè sprovvista di assicurazione e revisione, come indicato dall'apparecchiatura di rilevazione. Il conducente, A.A., volto noto per fatti precedenti, però ha svoltato a destra, imboccando la strada che conduce alla stazione, trovando il semaforo rosso.

Gli agenti si sono così affiancati nuovamente e uno di loro è sceso, ma, azionata la chiusura centralizzata, l'automobilista è ripartito. A quel punto i vigili hanno piazzato l’auto di servizio in modo obliquo rispetto alla carreggiata, ma è servito a poco, tanto che l'Alfa Romeo ha speronato il veicolo, così hanno puntato l'arma di servizio verso il basso, intimando agli occupanti di scendere: il conducente invece ha accelerato, urtando a una gamba uno degli operatori, che ha reagito esplodendo due colpi verso le ruote posteriori, ma senza esito. L’auto è sfrecciata a forte velocità, dirigendosi verso il centro del paese, per poi lanciarsi sulla via Galliera, verso San Pietro in Casale, dove ha fatto perdere le proprie tracce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giorgio di Piano: auto non si ferma all'alt, poi la sparatoria

BolognaToday è in caricamento