Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Sporche di fuliggine sul bus: avevano appena rubato in un negozio andato a fuoco

San Giovanni in Persiceto: insospettita alla vista di tre donne piene di cenere una passeggera chiama la Polizia. Avevano 350 profumi rubati da un locale posto sotto sequestro

San Giovanni in Persiceto: ieri una passeggera della corriera numero 576 avverte la Polizia dopo aver notato tre donne salite a bordo completamente sporche di fuliggine e con a seguito delle grosse borse, anch'esse coperte di cenere. Alla fermata della stazione dei treni gli agenti fanno un controllo e scoprono che i bagagli delle donne contengono una grossa quantità di prodotti per la bellezza fra cui profumi e deodoranti.

La tipologia di refurtiva e la presenza di tutta quella fuliggine, hanno subito fatto pensare al recente incendio del "CL Mercatone", negozio all'interno del centro commerciale Poligono di San Giovanni (andato in fiamme lo scorso marzo e attualmente sotto sequestro). E infatti la merca proveniva proprio da lì. In totale sono stati portati via 350 pezzi, ognuno del valore medio di 5 euro. Il titolare dello store è un uomo cinese del 1980.

Le tre donne, di etnia rom sono state denunciate per ricettazione e una di loro, essendo ancora minorenne (ma già con precedenti) è stata affidata a una struttura per minori. Anche sulle altre due, classe '80 e '94, gravano dei precedenti contro il patrimonio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sporche di fuliggine sul bus: avevano appena rubato in un negozio andato a fuoco

BolognaToday è in caricamento