Cronaca

Via dall'agriturismo senza pagare, solo un messaggio: "Ce ne siamo andati perché è caduto il letto"

Così comincia il messaggio lasciato dai clienti al gestore della struttura, che replica: "Sgattaiolare via all’alba lasciando una scritta, per lo più non veritiera ?"

IL BIGLIETTO LASCIATO DALLA FAMIGLIA E, IN BASSO, IL PROPRIETARIO DELL'AGRITURISMO

Si erano presentati al mattino chiedendo una stanza per cinque persone: padre, madre e tre bambini. Una classica famiglia che a giugno decide di fare una gita fuori porta , e si ferma al Podere San Giuliano a San Lazzaro in cerca di riparo per la notte .

Ad accoglierli il proprietario, Andrea Monteguti, che sapendo di avere disponibilità gli da tranquillamente conferma della stanza.  La famiglia va via e torna la sera, quando il ristorante del Podere è strapieno. Il personale è a lavoro, i clienti ai tavoli e i gestori che hanno mille cose da seguire. Il padre si presenta alla reception e visto che era tardi, il titolare chiede le carte identità di tutti, le ripone in un cassetto e consegna le chiavi.

Tutto normale quindi, fin quando, al mattino, Monteguti non scende e trova due scontrini con delle scritte a pennarello sul tavolo: “Ce ne siamo andati subito perché è caduto il letto a castello - si legge - e per fortuna non c’era mia figlia sotto. Non c’era nessuno da avvisare”. In poche parole, prima delle sette, la famiglia se l’è data alle gambe senza pagare. Non solo, prima di scappare hanno trafugato tra i cassetti per riprendersi le carte di identità , prima che venissero registrati .

image2-6

“Non c’è nessun letto a castello rotto - commenta amareggiato il proprietario - e non ci sono neanche parole. Non è per la notte in agriturismo non pagata ma l’insegnamento che hanno dato ai loro tre figli. Sgattaiolare via all’alba prima che ci alzassimo lasciando una scritta, per lo più non veritiera ? Noi abitiamo qui, siamo sempre reperibili. Abbiamo agito in buona fede, prendendo le carte di identità ma volendole registrare al mattino con calma. Ci piace accogliere i clienti in un certo modo, e mai avremmo pensato che una famiglia si comportasse così, scappando di domenica mattina”. La famiglia non ha saldato il conto da 110 euro, facendo perdere tutte le loro tracce . 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dall'agriturismo senza pagare, solo un messaggio: "Ce ne siamo andati perché è caduto il letto"

BolognaToday è in caricamento