rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca San Lazzaro di Savena

Danneggia l'autolavaggio per non pagare: ennesimo episodio, scatta la denuncia

Con un espediente il sistema di regolazione della lancia veniva danneggiato, prolungandone il getto

La pratica di mettere fuori uso la gettoniera dell'autolavaggio per rimediare una pulita gratis, o quasi. Era probabilmente l'intenzione di un ragazzo di soli 17 anni, denunciato dai carabinieri per danneggiamento.

I fatti si sono svolti in un autolavaggio di San Lazzaro, dove il 17enne stava accingendosi a lavare il proprio scooter. Dalle telecamere di sicurezza sono arrivate le immagini del giovanissimo, intento a un certo punto a dirigere il getto della lancia verso la gettoniera che ne regola la durata del getto, rendendola inservibile. Lo scopo, secondo quanto poi ricostruito dai carabinieri, sarebbe stato quello di manomettere il sistema che regolava l'utilizzo della lancia in questione, per avere acqua e lavaggio infinito a disposizione.

Il danno però, considerevole, all'autolavaggio, è costato caro al ragazzo in questo caso. I gestori, che già in precedenza avevano lamentato episodi simili, hanno denunciato l'episodio ai carabinieri, che non ci hanno messo molto a capire la paternità dei danneggiamenti. Solo pochi giorni fa infatti i militari avevano individuato e denunciato per lo stesso motivo altri cinque giovani bolognesi, rei anche loro di aver fatto ricorso all’escamotage incriminato per eludere la spesa dell’autolavaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggia l'autolavaggio per non pagare: ennesimo episodio, scatta la denuncia

BolognaToday è in caricamento