San Lazzaro: trasforma la bici in un ciclomotore e va sulla via Emilia, nei guai

Pesantissime le sanzioni per un uomo 'pizzicato' a circolare con un mezzo non 'idoneo'

Aveva trasformato una normale bicicletta elettrica in ciclomotore, e circolava tranquillamete lungo la via Emilia. Nei guai è finito un uomo, beccato da una pattuglia degli agenti della polizia locale di San Lazzaro durante un normale pattugliamento su strada.

L'uomo infatti, è stato notato sul mezzo perché pedalava indossando un casco: una situazione che ha insospettito gli agenti, che dopo qualche controllo hanno subito scoperto il raggiro. Il proprietario della bicicletta elettrica a pedalato assistita infatti, l'aveva trasformata in un ciclomotre, che funzionava azionando semplicemente la manopola del gas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo è stato subito posto sotto sequestro perchè di fatto usato come ciclomotore, e in più l'uomo è stato sanzionato perchè senza adeguata patente e senza assicurazione: una serie di violazioni che sono costate all'uomo circa 7mila euro di verbali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento