Coronavirus, a San Lazzaro chiudono centri anziani e centri sociali

La sindaca di San Lazzaro Isabella Conti dà informazioni ai cittadini sui comportamenti da adottare per l'emergenza coronavirus tramite un messaggio audio che si diffonde in piazza Bracci

Porte chiuse per proteggere la salute dei propri utenti e degli stessi volontari. È la decisione presa da tutti i centri sociali e anziani di San Lazzaro, in seguito alla firma del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri sulle misure di contenimento del Coronavirus. 

La settimana precedente i centri sociali erano stati chiusi con un'ordinanza della Sindaca Isabella Conti, vista la presenza del centro sociale più grande d'Italia, frequentato da circa 150-200 persone ogni giorno. 

"Non posso che lodare il grande senso di responsabilità dimostrato dai referenti dei nostri centri anziani - afferma la Sindaca Isabella Conti -, che hanno subito compreso il potenziale rischio per i propri utenti e volontari e hanno scelto di rinunciare all'apertura in totale autonomia, proteggendo in questo modo la nostra intera comunità. Per superare questa situazione di emergenza occorrono buon senso, responsabilità e ragionevole prudenza da parte di tutti". 

"Come Centro Malpensa abbiamo condiviso fin da subito le preoccupazioni espresse della Sindaca sull'emergenza in corso. Per questo assieme ai nostri soci, utenti e collaboratori abbiamo deciso di chiudere e interrompere le attività a partire dal 4 marzo - spiega il presidente Luigi Dovesi - per proteggere non solo la nostra utenza ma anche i tanti volontari che ogni giorno mettono a disposizione il proprio tempo e le proprie energie per la nostra comunità". 

A San Lazzaro sono chiusi dunque il centro Malpensa, il centro Tonelli e il circolo La Terrazza della Ponticella, mentre il circolo Arci di San Lazzaro ha chiuso al pubblico la bocciofila e l'area del gioco delle carte.

L'Audio messaggio della sindaca in piazza 

Dai megafoni di piazza Bracci, la sindaca Isabella Conti dà informazioni e raccomandazioni ai cittadini di San Lazzaro sui comportamenti da adottare, e da non sottovalutare, per l'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Maltempo a Bologna e provincia: persone intrappolate dall'acqua, allagato anche l'asse attrezzato

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Due locali di Bologna tra le '20 Migliori Pizze in Viaggio in Italia'

  • Covid, tre positivi in due istituti scolastici di Bologna. Una classe del Liceo Righi in quarantena

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento