San Lazzaro, bomba carta al Parco: 34enne finisce nei guai

Denunciato per danneggiamento, dovrà anche risarcire il Comune

Foto archivio

Grazie alle telecamere di sorveglianza installate nella zona e alle testimonianze dei cittadini, un 34enne è finito nei guai dopo aver fatto esplodere una bomba carta per festeggiare un compleanno nel Parco della Resistenza di San Lazzaro di Savena, danneggiando, fortunatamente, "solo" una panchina. Lo riferisce la Polizia locale. 

E' accaduto a fine dicembre e immediatamente sono partite le indagini della Polizia locale che hanno ascoltato alcuni passanti che avevano assistito alla scena, annotando il numero di targa del presunto responsabile. 

Le conferme sono arrivate dai filmati delle telecamere che hanno consentito di accertare le responsabilità di un 34enne residente a Bologna, denunciato per danneggiamento. L'uomo dovrà comunque risarcire il Comune. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento