rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca San Lazzaro di Savena

A San Lazzaro apre un posto unico, la prima scuola di magia handy-inclusive

Dedicata a ragazzi e ragazze, anche con disabilità, nell'ottica dell'inclusione e dell'attenzione verso i più deboli

Un posto unico, dove scoprire le proprie abilità e imparare a stupire. E’ questa la nuova scuola di magia handy-inclusive,  che ha aperto ufficialmente i battenti a San Lazzaro di Savena, dedicata a ragazzi e ragazze dagli 11 ai 17 anni, anche con disabilità, nell'ottica dell'inclusione e dell'attenzione verso i più deboli. 

All’Itc Lab di via delle Rimembranze, infatti, a fine ottobre partiranno i primi quattro corsi tenuti da maghi professionisti e docenti teatrali, che tra cappelli volanti e improvvise apparizioni, insegneranno trucchi, giochi di prestigio, illusionismo e tanto altro, approfondendo l’aspetto culturale di questo mondo fantastico, offrendo momenti teatrali di gruppo e proiezioni video guidate. Ogni ragazzo avrà la possibilità di scoprire le proprie qualità e approfondirle.

Una scuola particolare, perché non solo farà divertire tutti i partecipanti, ma contribuirà a sostenere l’Associazione AsmAllergia BIMBI onlus, che opera nel campo allergologico e sostiene le famiglie dei bambini da allergie e da patologie asmatiche.  I corsi partiranno domani, 23 ottobre, ma c’è tempo fino al 25 per iscriversi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Lazzaro apre un posto unico, la prima scuola di magia handy-inclusive

BolognaToday è in caricamento