Cronaca Via Cristoforo Colombo

San Matteo della Decima, occupano stabile e usano a 'sbafo' l'elettricità: arrestati

Nei guai due cit46enni, che non solo hanno occupato abusivamente un edificio, ma hanno anche trovato il modo di allacciarsi a gratis alla rete elettrica

I Carabinieri della Stazione di San Matteo della Decima hanno arrestato due 46enni marocchini, senza fissa dimora, per furto aggravato e continuato. Alcuni giorni fa, una società di distribuzione di energia elettrica ha informato i Carabinieri che presso uno stabile in via San Cristoforo a San Matteo della Decima era stato effettuato, per la terza volta, un allaccio abusivo alla rete elettrica. Ispezionando l’edificio, i militari hanno scoperto che la manomissione era stata effettuata dai due marocchini, tra l’altro gravati da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e destinatari di un provvedimento di espulsione dal territorio italiano. Tradotti in Tribunale per l’udienza di convalida sono stati condannati all’obbligo di firma giornaliero presso gli uffici di polizia giudiziaria. Il quadro elettrico manomesso è stato ripristinato dai tecnici della società interessata dai fatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Matteo della Decima, occupano stabile e usano a 'sbafo' l'elettricità: arrestati

BolognaToday è in caricamento