Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Maggiore

Blitz delle femministe a San Petronio: 'Voi occupate i consultori, noi invadiamo le chiese'

Lo striscione ha campeggiato per alcuni minuti dentro la basilica: una protesta contro l'obiezione di coscienza sull'aborto: 'Vogliamo che l'obiezione di coscienza alla legge 194 sia vietata in tutti i consultori e le strutture pubbliche'

Foto TPO

Il collettivo femminista XXX ha fatto irruzione, nel pomeriggio di ieri, nella basilica di San Petronio per contestare l'obiezione di coscienza sull'aborto.

Hanno esposto, per alcuni minuti, uno striscione con scritto: 'Voi occupate i consultori, noi invadiamo le chiese, fuori la chiesa dalle nostre ovaie!'.

"Vogliono dividerci - si legge nel comunicato - in donne di serie A, che hanno un reddito elevato e possono permettersi le cliniche private, e donne di serie B, precari e migranti che non potranno mai permettersele e ricorrono perciò all'aborto clandestino. Non possiamo accettare questo medioevo politico e morale, questa sporca commistione tra potere pubblico e religioso che ci riporta ai tempi delle morti per aborto clandestino. Non torneremo mai indietro. Vogliamo che l'obiezione di coscienza alla legge 194 sia vietata in tutti i consultori e le strutture pubbliche, perché essa rappresenta una discriminazione di sesso, classe e razza, nonché una violazione dei nostri diritti alla salute e all'autodeterminazione''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz delle femministe a San Petronio: 'Voi occupate i consultori, noi invadiamo le chiese'

BolognaToday è in caricamento