menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anti-terrorismo, sindacato Polizia: 'Esercito a San Petronio, agenti sul territorio'

Una delegazione Siulp ha incontrato l'arcivescovo Zuppi: sul tavolo la richiesta di rimodulare il controllo della basilica

Appello del sindacato dei poliziotti sul sistema di controlli della Basilica di San Petronio. Ieri, una delegazione Siulp ha incontrato l'arcivescovo Matteo Zuppi il quale, come si legge in una nota "ha garantito il suo impegno per sostenere la nostra posizione in merito al servizio alla Basilica di San Petronio, ovvero la richiesta di rimodulare l'impiego dell'Esercito, destinandolo al servizio fisso di vigilanza, utilizzando invece il personale delle forze di Polizia per attività di controllo del territorio".

Già nel luglio scorso, il sindacato scrisse una lettera al prefetto di Bologna proprio avanzando la proposta di rimodulare i servizi di vigilanza fissa, a partire da quello previsto per la Basilica di San Petronio (svolto a rotazione da Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza), con un impiego maggiore dei militari, lasciando così 'libere' piu' risorse delle Forze di Polizia da utilizzare per il controllo territorio". (dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento