San Pietro in Casale, rapina con pistola al Discount: preso il presunto autore

Un uomo, con il volto travisato, aveva minacciato la cassiera ed arraffato l'incasso, poi permesso nella fuga. Dopo lunghe indagini, eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 44enne

Per la tentata rapina a mano armata ai danni del supermercato “D Più Discount” in via Galliera Nord a San Pietro in Casale, ieri i Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 44enne di origini napoletane, ritenuto responsabile del fatto. Il colpo era stato tentato nella mattina dell’11 settembre scorso.

Un uomo, travisato con un cappellino da baseball, occhiali da sole e foulard sulla bocca, era entrato nel supermercato e dopo avere minacciato la cassiera con una pistola, si era impossessato di 470 euro dandosi velocemente alla fuga. Immediatamente, il responsabile del supermercato, un dipendente dello stesso e un automobilista che aveva assistito alla scena, si erano lanciati nell’inseguimento del rapinatore che, vistosi braccato, aveva lasciato cadere la refurtiva. Era posi fuggito, scavalcando i cancelli di alcune ditte e cadendo più volte a terra. Gli inquirenti si erano recati sul posto per un sopralluogo e oltre al denaro, aveva recuperato anche la pistola, risultata essere finta, che il soggetto aveva utilizzato per intimorire la cassiera.

Ricostruendo quanto accaduto e in base alle testimonianze raccolte, ha cominciato a farsi strada l’ipotesi che l'autore potesse essere proprio il 44enne, residente nelle vicinanze ed è sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora per un'altra rapina perpetrata due anni fa ad Altedo di Malalbergo. Una pattuglia dell’Arma si è così recata a casa dell’uomo per avere ulteriori chiarimenti e lui, nonostante la presenza di abrasioni ancora sanguinanti alle gambe e alle mani (che confermerebbero le cadute avvenute durante la fuga), non sarebbe stato in grado di dare spiegazioni plausibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento cautelare è stato eseguito ieri mattina e il 44enne è stato tratto tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nicoletta Mantovani sposa il suo Alberto: "Matrimonio a Bologna, in una chiesa speciale per me"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, aumento contagi: +41, a Bologna 12

  • Schianto in tangenziale tra camion e auto: morto vigile del fuoco

  • Tir fermo in autostrada, camionista trovato morto

  • Coronavirus, direttore Microbiologia Sant'Orsola: "Virus muta, autunno incerto"

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento