Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Santo Stefano

San Ruffillo: ortopedia e cocaina, arrestato tecnico 46enne

Vendita, noleggio e produzione di prodotti ortopedici, ma un 46enne non svolgeva solo l'attività di tecnico

Vendita, noleggio e produzione di materiale e prodotti di ortopedia, destinati ad anziani e disabili, ma il responsabile, un 46enne italiano, con precedenti di polizia, non svolgeva solo l'attività di tecnico, tanto che è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo, durante un’attività info-investigativa nel Quartiere Savena.

L'accusa è di spaccio continuato di sostanze stupefacenti, finito in manette per aver venduto una dose di cocaina a un coetaneo che era entrato nel negozio al preciso scopo di acquistare una dose e che, fermato dai Carabinieri nelle vicinanze, ha ammesso le proprie responsabilità, consegnato la droga.

PERQUISIZIONE. Il titolare non si aspettava di vedere i Carabinieri, ma due dosi di cocaina, del peso di 1,6 grammi, sono state trovate sotto il registratore di cassa, mentre una terza (0,8 grammi), era nascosta in un rotolo di garza pronto per la vendita. Altri 8,5 grammi di cocaina sono stati rinvenuti nel cassetto del bancone.

Il tutto è stato sequestrato unitamente a 385 euro in contanti, banconote di vario taglio, che il tecnico ortopedico aveva in tasca. Il 46enne è stato richiuso in cella, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista oggi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Ruffillo: ortopedia e cocaina, arrestato tecnico 46enne

BolognaToday è in caricamento