menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

Il giornalista e conduttore, amico di Muccioli, si esprime sulla già discussa serie Netflix “SanPa: luci e tenebre di San Patrignano” criticando le scelte degli autori

Red Ronnie contro la serie Netflix “SanPa: luci e tenebre di San Patrignano”. Il critico musicale, giornalista e conduttore bolognese Vincenzo Muccioli lo conosceva bene, erano amici ed è per questo che gli autori lo hanno coinvolto nel loro progetto tagliando però alcuni passaggi importanti: "Sono stato fregato, questa è la verità. Perchè alla fine molte cose che io e Andrea Muccioli (figlio di Vincenzo Muccioli) abbiamo raccontato sono state tagliate, così come non sono state contattate le persone che grazie alla comunità si sono salvate e che quindi avrebbero contribuito con testimonianze importanti. La sensazione alla fine è che siano stati evidenziate solo gli aspetti negativi". 

"La serie SanPa mostra il marcio di un progetto splendido"

Red Ronnie esprime dure critiche insomma, prima fra tutte quella di aver "mostrato il marcio di un progetto splendito che ha salvato tante vite" e poi di aver dedicato troppo spazio a Walter Delogu, ospite della comunità per tossicodipendenti prima e autistadi Muccioli dopo il recupero: "Lui che è stato condannato per averlo ricattato. Hanno estrapolato un racconto, decontestualizzandolo. Io e Andrea Muccioli avevamo posto delle condizioni, ma non sono state per esempio intervistate le persone che grazie a San Patrignano sono ancora vive" ha commentato il conduttore. 

"San Patrignano, al contrario delle altre comunità, accoglieva tutti indistintamente - continua Red Ronnie - e si trattava per la maggiore di giovani non certo facili, anche violenti. Molti rubavano e altri si prostituivano e Muccioli non poteva fare tutto da solo. Fra i suoi collaboratori  qualcuno che ha sbagliato c'è stato, anche perchè molti erano comunque ex delinquenti". 

Vincenzo ok-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Castenaso: cambia l'app del Comune, ora si chiama 'La mia Città'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento