rotate-mobile
Cronaca

Sant'Orsola: a "Casa Emilia" si preparano i tortellini per le feste

Nella struttura che accoglie pazienti e famiglie che arrivano da fuori regione per essere curati al Policlinico, volontarie e pazienti si danno da fare

A "Casa Emilia" si preparano i tortellini. Nella struttura aperta a ottobre, a cura della Fondazione Sant’Orsola, per accogliere pazienti e famiglie che arrivano da fuori regione per essere curati al Policlinico, volontarie e pazienti hanno iniziato a preparare i tortellini per le feste.

"Un pomeriggio insieme imparando a tirare la sfoglia e a chiuderla attorno al ripieno. Così, tra lavoro e risate, ogni famiglia è tornata nel proprio appartamento con un vassoio di tortellini. Anche questa è Casa Emilia, dove l’accoglienza diventa un pezzo di strada vissuto insieme" si legge su Facebook. 

Sono dieci gli appartamenti di "Casa Emilia", da 3 a 5 posti letto, ognuno con bagno e cucina autonomi, a cui si aggiungono uno spazio comune e una grande terrazza, ricavati al quarto piano della struttura che Camplus gestisce in via Emilia Levante 10 ed è animata dalla presenza dei volontari della Fondazione Sant’Orsola. 

Foto FB

Sant'Orsola, un ospedale nel parco: ecco il grande progetto del Policlinico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Orsola: a "Casa Emilia" si preparano i tortellini per le feste

BolognaToday è in caricamento