Sant'Orsola: caos al Pronto Soccorso, si infuria e ferisce infermiere e vigilante

Notte animata al Pronto Soccorso dell'ospedale Sant'Orsola: un giovane dà in escandescenze e disturba le attività dei sanitari. Una guardia giurata cerca di calmarlo, ma viene aggredita

Erano da poco passate le 2:20 all'ospedale Sant'Orsola, quando un uomo ha cominciato a dare in escandescenze nei locali del Pronto Soccorso, finendo per essere denunciato dalla Polizia. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, intervenuti su richiesta del personale medico, un giovane, cittadino cinese di 28 anni, avrebbe cominciato a discutere animatamente con gli infermieri.

Il ragazzo era stato portato in ambulanza fino al nosocomio, ma una volta uscito ha cominciato a dare segni di squilibrio. Il tentativo di una guardia giurata di portare alla calma il 28enne non è andato in porto, e il giovane  diventato più aggressivo. Ne è seguita una colluttazione, che ha portato, alla fine, ad una prognosi di 10 giorni per un medico e il vigilante. Il ragazzo, dall'aspetto alterato, è stato denunciato per lesioni, interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento