Cronaca San Vitale / Via Giuseppe Massarenti

Sant'Orsola, 'piazzata' al pronto soccorso: 37enne denunciato per minacce ed ingiurie

Pizzicato da una guardia giurata ad aggirarsi furtivo nei pressi di un armadietto contenete medicinali, un paziente del Ps ha dato in escandescenza, in più riprese e contro diversi soggetti...

Intervento della Polizia nella prima mattina di oggi presso il pronto soccorso dell'Ospedale Sant'Orsola, dove un uomo dal fare 'sospetto' ha richiamato prima l'attenzione di una Guardia giurata, poi - arrivati gli agenti della Polizia in ausilio - ha dato in escandescenza, guadagnandosi una denuncia per ingiurie e minacce gravi.

L'intervento è scaturito da una segnalazione della Guardia, che aveva più volte sorpreso il soggetto - un cittadino marocchino di 37 anni - aggirarsi furtivamente intorno ad uno sportello contenente dei medicinali. Lo straniero - che era in attesa di un referto del pronto soccorso - mentre attendeva il proprio turno, in più riprese è stato ammonito dal vigilantes. In tutta risposta, l'uomo si sarebbe lasciato andare a ingiurie e minacce. A quel punto è stato richiesto l'intervento dei una pattuglia. Invece che calmarsi, alla vista degli agenti il marocchino avrebbe rincarato la dose, accanendosi anche contro i poliziotti con insulti e improperi. La situazione non è migliorata neppure una volta condotto in Questura. Pure qui, l'uomo avrebbe dato luogo ad un 'siparietto' violento. A quel punto per il soggetto è scattata una denuncia. Dovrà rispondere di ingiurie e minacce gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Orsola, 'piazzata' al pronto soccorso: 37enne denunciato per minacce ed ingiurie

BolognaToday è in caricamento