rotate-mobile
Cronaca Santa Viola

Santa Viola: ancora ragazzini sui binari, macchinista arresta il Frecciargento

Uno minore è stato fermato. Altri tre sono già stati identificati

Ancora "giochi pericolosi" sui binari. Lungo la linea Bologna-Milano, al bivio S. Viola. il macchinista del Frecciargento 8523 ha notato 4 ragazzini, bloccando il convoglio è riuscito ad arrestare la corsa del treno e fermare uno dei ragazzi, minorenne, che in compagnia di altri 3 suoi amici si era posizionato al centro del binario di corsa.

Il ragazzo è stato riaffidato ai genitori, mentre gli altri tre amici sono già stati identificati e a breve verranno rintracciati. Un espisodio del tutto simile a quello accaduto a Borgo Panigale la settimana scorsa: un agente Polfer, era intervenuto identificando alcuni ragazzini, che sono poi stati denunciati.

"Daredevil selfie": la Polfer mette fine al "gioco" della foto sui binari

La settimana scorsa tra stazioni e treni sono state 2.200 persone identificate, una arrestata e 27 denunciate in stato di libertà per vari reati, 55 i veicoli controllati e 14 le sanzioni amministrative. Sono i risultati conseguiti dalla Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna nella settimana appena trascorsa, che ha visto impegnati sull’intero territorio regionale oltre 600 operatori della Specialità Polizia Ferroviaria, sia in uniforme che in abiti civili, 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Viola: ancora ragazzini sui binari, macchinista arresta il Frecciargento

BolognaToday è in caricamento