rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Reno / Via Emilia Ponente, 72

Esplosione a Santa Viola, furto da 100mila euro: "Ladri fuggiti a piedi e poi in auto"

Colpo da manuale mentre i residenti si sono svegliati di soprassalto. Una residente: "Il denaro volato in strada, loro fuggiti a piedi poi in auto"

"Sono fuggiti a piedi, con i sacchi pieni di denaro". E' venuta a vedere quello che è successo, con la bimba piccola, una residente dei palazzi dirimpetto all'Esselunga di Santa Viola, la cui cassa continua è stata fatta saltare da una batteria di malviventi professionale, per un bottino consistente: 100mila euro.

L'episodio è andato in scena ieri sera, intorno alle 23. Orario ancora precoce per compiere furti del genere, e forse per questo da subito i residenti ancora svegli non hanno aspettato un secondo prima di chiamare la polizia o scender direttamente da casa a vedere quello che era successo.

"Siamo stati svegliati dall'esplosione" osserva la giovane donna "mio marito è sceso giù ma già aveva capito che poteva essere stato un bancomat saltato o una cosa del genere". Quando è arrivato sul posto, qualcuno aveva visto i ladri ancora al lavoro, intenti ad arraffare quanto più denaro possibile prima di fuggire a piedi, almeno nel primo tratto di strada. Non poche banconote, sempre stando a quanto riferito, erano volate in strada.

Cassa Santa Viola Esselunga 2-2-3

(L'accesso ai locali blindati del supermercato, il giorno dopo)

Subito dopo che i ladri se ne erano andati si sono udite le sirene delle volanti arrivare in forze a cinturare la zona. In base a quello che è stato poi ricostruito dalla polizia sembra che la batteria, molto probabilmente ladri navigati, sia composta in totale da quattro persone le quali, travisate, hanno prima speso qualche minuto per razziare i locali blindati del punto vendita, poi sono stati portati via da un auto con a bordo un complice. Sono in corso ulteriori analisi sull'accaduto, non da ultima la visione delle telecamere della zona che potrebbero avere indicato la direzione presa dal veicolo in fuga.

Quello dell'Esselunga è il secondo furto in due giorni. La mattina di domenica è stato tentato un furto a una gioielleria di via Indipendenza: in questo caso però i lari sono stati fermati.

Scatta la rapina nel parcheggio: parte un colpo di pistola, bottino al 15mila euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Santa Viola, furto da 100mila euro: "Ladri fuggiti a piedi e poi in auto"

BolognaToday è in caricamento