Cronaca Centro Storico / Via Santo Stefano

Via Santo Stefano: aizza il cane contro i poliziotti e rischia di strozzarlo, nei guai 33enne

La polizia ha denunciato un 33enne della provincia di Bologna per maltrattamento di animali, oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza manifesta

La polizia ha denunciato un 33enne originario della provincia di Bologna per maltrattamento di animali, oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza manifesta. Il 113 è stato allertato ieri sera poco dopo le 20 da un'autista di un bus Tper che segnalava la presenza a bordo di una uomo ubriaco, che infastidiva i passeggeri. 

La pattuglia giunta sul posto, in via Santo Stefano, ha fermato il 33enne, che aveva un cane di taglia media al guinzaglio, denunciandolo per ubriachezza. Gli agenti però hanno notato che aveva dimenticato i documenti sul cofano della volante e quando vanno per restituirglieli, all'interno di un negozio di alimentari, l'uomo perde le staffe, insultando e minacciando gli agenti. Non pago, cerca di aizzare il cane, un meticcio di un anno, tirando il guinzaglio, sollevandolo da terra, fino a quasi strozzarlo e quando gli agenti tentano metterlo in salvo, ne è nata una colluttazione. Infine il povero animale sofferente è stato affidato ai vigili urbani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Santo Stefano: aizza il cane contro i poliziotti e rischia di strozzarlo, nei guai 33enne

BolognaToday è in caricamento