rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Il Quartiere Santo Stefano cerca volontari per i giardini "ad alto rischio degrado"

Lunetta Gamberini, i giardini di via del Guasto, di San Leonardo e Oliviero Olivi: un avviso pubblico che scade il 12 dicembre prossimo

Il Quartiere Santo Stefano di Bologna va alla ricerca di associazioni e cittadini volontari per gestire e tenere sotto controllo i giardini "ad alto rischio degrado" del territorio. Come la Lunetta Gamberini, i giardini di via del Guasto, di San Leonardo e Oliviero Olivi.

L'avviso pubblico per raccogliere proposte di collaborazione e' stato pubblicato ieri e scade il prossimo 12 dicembre. Secondo il Quartiere, e' "necessario continuare a intervenire nei suddetti giardini per garantire la continuita' progettuale di reti associative, che assicurino una presenza sistematica".

Per questo, dal Santo Stefano e' stato valutato che "per poter garantire un presidio diurno atto a contrastare il degrado tramite la presenza attiva di volontari, cittadini singoli e associati, tramite attivita', eventi e iniziative, e' richiesto un impegno di una molteplicita' di soggetti associati e integrati fra loro".

Le associazioni e i cittadini che si prenderanno cura delle quattro aree verdi dovranno occuparsi di aprire e chiudere i cancelli tutti i giorni, fare attivita' di piccola pulizia e organizzare eventi, iniziative e attivita' rivolte alla popolazione, con particolare riguardo a bambini e anziani, possibilmente ma non obbligatoriamente a carattere giornaliero, in modo da "occupare sempre piu' giardini giudicati ad alta complessita' per via del tipo di frequenza, che spesso e' peculiare di comportamenti propri del degrado e dell'incuria e oggetto di azioni vandaliche nei momenti di assenza di presidio, nonostante l'ottimo lavoro svolto sin qui dalle associazioni e dai gruppi di cittadini e cittadine in termini di animazione". Tra i compiti previsti, anche "intraprendere progetti educativi rivolti alla popolazione adulta". (Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Quartiere Santo Stefano cerca volontari per i giardini "ad alto rischio degrado"

BolognaToday è in caricamento