Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

"Zona U", sarcasmo sui controlli: "Complimenti alla Municipale per la lotta all'alcol"

Sono i consiglieri FI-PDL Folegatti e Sangiorgi ad attaccare la Monti sulla zona di Piazza Verdi: "Non sono questi i risultati di cui andare fieri"

Note di sarcasmo nella nota con cui i consiglieri del Quartiere San Vitale Loris Folegatti e Alessandro Sangiorgi commentano i "risultati" dell'Amministrazione Comunale sulla lotta all'alcol in zona U, considerato il fulcro del problema degrado: "Ci complimentiamo con la Polizia Municipale per l’intensa opera sanzionatoria anti alcool praticata nella Zona Universitaria in contrasto alla vendita e asporto non autorizzati di bevande in contenitori di vetro. Come riferito dall’Assessore alla Sicurezza Nadia Monti, nel corso del 2013, sono state elevate la bellezza di 143 multe con una formidabile media giornaliera di ben n. 0,39 verbali al giorno, entusiasmante anche il contrasto ai venditori abusivi di alcool che sono stati oggetto di sequestri con una media di n. 0,35 al giorno e con il rinvenimento giornaliero di ben n. 5/6 bottiglie".

UN RISULTATO DI CUI NON ANDARE FIERI. "Riteniamo - proseguono Sangiorgi e Folegatti - che di questo risultato non se ne possa certo andare fieri, visto che il numero di sanzioni elevate in un anno potrebbe essere elevato, nei fine settimana, solo in un paio d’ore scarse, ma suona come una provocazione e una beffa per chi nella zona universitaria ci vive ed è costretta a rapportarsi con una realtà ben diversa da quella che orgogliosamente ci rappresenta l’Assessore alla Sicurezza, e dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, della superficialità con cui viene affrontato un problema quale l’abuso di alcool, in particolare nelle fasce più giovani, che, oltre ad essere una delle cause principali del degrado che imperversa nella zona di Piazza Verdi e dintorni, sta attecchendo a fasce di età sempre minori".

GLI AGENTI CI SONO MA SI LIMITANO A STARSENE DAVANTI AL COMUNALE SENZA INTERVENIRE. "Ci chiediamo inoltre se qualche dubbio in merito ad un diverso utilizzo delle Forze dell’Ordine non sia venuto all’Assessore Monti in quanto, se è vero che in Piazza Verdi sono sempre presenti agenti di P.M. e/o Polizia di Stato e Carabinieri in numero elevato, è altrettanto vero che, per ordini ricevuti, gli stessi si limitano a fare bella mostra di se davanti alle macchine schierate nei pressi del Teatro Comunale spesso incuranti di quanto di illegale si svolge a pochi metri di distanza. Forse una tentativo di soluzione potrebbe essere qualche agente in meno ma una presenza meno statica e più attiva e dinamica che non si limiti al solito giretto ad orari prefissati senza prendere , nella stragrande maggioranza dei casi, provvedimenti nei confronti di comportamenti incivili e illegali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Zona U", sarcasmo sui controlli: "Complimenti alla Municipale per la lotta all'alcol"

BolognaToday è in caricamento