menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saragozza: 'Signora apra, sono di Hera', e spariscono tutti i gioielli

Raggirata una 80enne. Il finto tecnico le ha prima fatto radunare gli ori, poi si è dileguato. 'Era sulla quarantina, con il pizzetto'

Ha usato un espediente per farle radunare tutti gli ori e le gioie che aveva in casa, e poi se ne è andato. Truffa andata a segno ieri mattina, in un casa del quartiere Saragozza. Vittima del raggiro una signora 80enne, originiaria del parmense. 

Alla porta dell'anziana si è presentato un soggetto descritto come un uomo sui 45 anni con il pizzetto e senza nessun accento particolare. Appellatosi come un presunto 'tecnico' ha poi convinto l'anziana donna che, per far funzionare un apparecchio per la ricerca di "mercurio nell'acqua", era necessario radunare tutti gli oggetti di valore, in particolare quelli in oro, in un unico punto della casa.

L'80enne ha creduto e obbedito al malintenzionato e, in buona fede, ha radunato i preziosi, del valore di diverse migliaia di euro, sul letto di camera sua. Approfittando di un attimo di distrazione, l'uomo si è poi dileguato. L'allarme alla Polizia è arrivato dalla vittima stessa, accortasi solo in seguito di esssere stata derubata degli ori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento