menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saragozza: perseguita e minaccia la ex, arrestato 37enne

Controllo degli spostamenti, scene di gelosia e divieto di frequentare gli amici, fino all'arresto di ieri

La Polizia ha arrestato un 37enne incensurato nato nella ex Jugoslavia, per atti persecutori nei confronti della ex fidanzata 47enne ucraina. Da quanto riferito agli agenti, la donna aveva interrotto la relazione anche a causa della gelosia ossessiva dell'uomo. Ieri alle 18:30 si è presentato nuovamente sotto la sua abitazione in zona Saragozza così ha chiamato il 113 e avvisato i Carabinieri e l'uomo è stato bloccato.

La 47enne aveva già presentato denuncia ai Carabinieri nel 2017 e anche ieri mattina. L'atteggiamento aggressivo dell'uomo avrebbe caratterizzato tutto il periodo della loro relazione e convivenza: controllo degli spostamenti, scene di gelosia e divieto di frequentare gli amici. L'anno scorso, durante un litigio in casa, l'avrebbe minacciata, così a gennaio la donna lo aveva lasciato.

Il 5 marzo l'aveva avvicinata dando vita a una scenata in strada, per poi puntualmente arrivare sotto casa della donna con gesti di autolesionismo e pressione psicologica. Il 21 marzo l'aveva pedinata fino al posto di lavoro, poi l'aveva aggredita. Stesse scene il 22 e il 23 marzo, fino a ieri, quando l'ha avvicinata e minacciata dicendole di voler indietro gli oggetti di sua proprietà, altrimenti le avrebbe fatto del male e l'avrebbe fatta licenziare. Ieri la Polizia l'ha ammanettato: ora è alla Dozza in attesa di convalida dell'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento