Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Saragozza

Saragozza: piomba in casa della ex e la sbatte a terra, arrestato 21enne

Si è avventato su di lei, forzando una finestra della camera, dove stava dormendo con la figlia di 7 anni. L'ha sbattuta contro un muro, ma la giovane è riuscita a lanciare l'allarme

Aggredita dal suo ex fidanzato che si è avventato su di lei, entrando in casa forzando una finestra della stanza da letto mentre stava dormendo con sua figlia di 7 anni.

E’ successo ieri notte, quando la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto di una ragazza, cittadina nigeriana, residente in zona Saragozza. L'uomo, un connazionale di 21 anni domiciliato a Molinella, completamente ubriaco, ha iniziato a urlare poi l'ha sbattuta contro un muro, bloccandola poi a terra, ma la giovane è riuscita a lanciare l'allarme al 112.

Alla vista dei Carabinieri che stavano facendo irruzione nell’appartamento, il 21enne ha sputato addosso all’ex e ha tentato di opporre resistenza, ma è stato ammanettato e rinchiuso in cella, fino a questa mattina, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo presso le aule giudiziarie del Tribunale di Bologna, con l'accusa di per atti persecutori, violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale.

Il 21enne aveva già ricevuto un avvertimento da parte delle forze dell’ordine, che gli avevano intimato di stare lontano dalla donna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saragozza: piomba in casa della ex e la sbatte a terra, arrestato 21enne

BolognaToday è in caricamento