Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sardine, ecco cosa ne pensano i giovani universitari | VIDEO

Abbiamo chiesto ad alcuni studenti e studentesse un commento sul movimento nato a Bologna lo scorso 14 novembre

 

Le sardine sono nate in piazza Maggiore il 14 novembre, in occasione dell'evento di inizio campagna elettorale al PalaDozza, per Lucia Borgonzoni alla presidenza della regione, dove era presente Matteo Salvini. Da quel momento in poi, quello che i quattro giovani organizzatori pensavano fosse soltanto un flashmob, da goccia in mezzo al mare è diventato un mare grande diffondendosi in tutta Italia portando in piazza migliaia di persone. 

Abbiamo chiesto ad alcuni studenti e studentesse un commento sul movimento, considerato, da chi lo critica, "un movimento giovane nato vecchio". 

Lettera delle Sardine a Repubblica: "La forma stessa di un partito sarebbe un oltraggio

Sardine a Roma, stop da Bologna a Casapound: "Le piazze fanno gola, ma siamo antifascisti"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento