Caos sui viali: lancia sassi su macchine e bus e poi si spoglia completamente

Protagonista di questa scena surreale che ha avuto come scenario Viale Carlo Pepoli, fra le porte Saragozza e San Felice, un giovane che è poi stato portato al Maggiore e denunciato

I sassi ritrovati dai Carabinieri

I Carabinieri sono intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri (erano passate da poco le 17) lungo viale Carlo Pepoli, fra Porta Saragozza e Porta San Felice, dove un giovane ha cominciato a raccogliere i sampietrini da terra per poi scagliarli contro automobili e autobus in transito. Il risultato è stato il danneggiamento dei vetri di quattro bus di linea. Diverse le segnalazioni di passanti che hanno descritto la scena e visto diverse auto dei Carabinieri. 

Ma non si ferma qui: si spoglia completamente ed è così, senza veli, che gli uomini dell'Arma lo trovano al loro arrivo. Alla vista dei Carabinieri inveisce anche contro di loro e quando si avvicinano usano lo spray per calmarlo e bloccarlo. Portato all'Ospedale con l'ambulanza, è stato poi sedato e sottoposto ad esami tossicologici. Previsti accertamenti psichiatrici. Il giovane è stato comunque denunciato per resistenza e danneggiamento.

WhatsApp Image 2020-08-12 at 12.02.46 (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

Torna su
BolognaToday è in caricamento