Cronaca Sasso Marconi / Via Ponte Albano

Sasso Marconi, furto di rame in via Ponte Albano: denunciati 3 minori

Stavano trafugando dei cavi in un magazzino della "Metalplast": alcuni cittadini, notato lo strano movimento, hanno dato l'allarme. I tre, subito dati alla fuga, si sono poi costituiti accompagnati dai genitori

Ancora furto di rame, questa volta ad opera di tre minorenni, che sono stati sorpresi nel tentato di rubare dei cavi da un magazzino in disuso a Sasso Marconi. Il fatto è successo intorno alle 22,00 di mercoledì, quando una pattuglia, su segnalazione di alcuni cittadini, è intervenuta in via Ponte Albano, dove si trova il locale, di proprietà della ditta “Metalplast”.

SORPRESI SUL FATTO. LA FUGA - I militari sono entrati all’interno e, di soppiatto, hanno sorpreso tre ragazzini intenti a tagliare e prelevare alcuni cavi di rame dell’impianto della struttura. Una volta scoperti, due di loro sono scappati facendo perdere le loro tracce, mentre il terzo, un 16enne del luogo, è stato bloccato e condotto in caserma.

L’AUTODENUNCIA - Nel giro di poco tempo anche gli altri complici datisi alla fuga, due coetanei del posto, hanno bussato alla porta della caserma ed hanno ammesso le loro responsabilità davanti ai Carabinieri ed ai loro genitori.
Per i tre ragazzi, che sono stati affidati ai rispettivi genitori, è scattata comunque la denuncia all’Autorità Giudiziaria minorile per tentato furto aggravato in concorso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sasso Marconi, furto di rame in via Ponte Albano: denunciati 3 minori
BolognaToday è in caricamento