Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Maltempo e piene dei corsi d'acqua, a Sasso un piano di "prevenzione" esondazioni

Lavori: si tratterà di rimuovere la vegetazione accumulata dalle ondate di piena precedenti e di tagliare le piante spontanee nate nell’alveo del fiume

Continua il maltempo con tanto di allerta della Protezione Civile e a Sasso Marconi si fa prevenzione del fenomeno “piena” ed esondazione del fiume Reno attraverso la pulizia del letto del fiume nel tratto compreso tra la confluenza con il fiume Setta e il ponte dell’Autostrada.

Il Comune di Sasso Marconi infatti prende in carico questo importante intervento, su delega della Regione Emilia-Romagna (Servizio tecnico Bacino Reno) che ne avrebbe la competenza diretta. Si tratta di rimuovere la vegetazione accumulata dalle ondate di piena precedenti e di tagliare le piante spontanee nate nell’alveo del fiume. Per questa operazione l’amministrazione comunale si appresta ad affidare il lavoro a una ditta esterna (Secolis Srl) che, a fronte della vendita della legna ricavata, coprirebbe tutte le spese relative all’intervento senza intaccare il bilancio comunale. Gli accordi prevedono un intervento nel prossimo mese di agosto, quando il fiume è meno ricco d’acqua.

ANCHE ALTRI PICCOLI INTERVENTI. Con questo intervento verrà migliorata la portata complessiva del fiume in caso di piena e si intende scongiurare il pericolo di occlusione delle vie di scorrimento dell’acqua. Con l’occasione verranno affidati alla stessa ditta - e con le medesime modalità - altri piccoli interventi relativi a corsi d’acqua nel territorio sassese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e piene dei corsi d'acqua, a Sasso un piano di "prevenzione" esondazioni

BolognaToday è in caricamento