Cronaca Savena / Via Salvador Allende

Droga, maxi operazione: sequestrati 70kg di hashish e marijuana. 3 arresti a Savena

Sequestrate anche due pistole e munizioni. Un traffico da oltre 400mila euro. Blitz in garage privati in zona Fossolo. Coinvolti bolognesi incensurati, di buona famiglia

Tre uomini alla sbarra, due pistole  e 70 Kg. di hashish e marijuana posti sotto sequestro. Questo il bilancio della maxi operazione anti-droga condotta dalla Polizia di Stato. (VIDEO)

TRE "INSOSPETTABILI" AL CENTRO DI UN GROSSO GIRO. Il caso lascia ancora molti dubbi agli investigatori, che ancora sono al lavoro per risalire al bandolo della matassa e capire da chi esattamente la droga arrivava e quale fosse la sua destinazione finale. Un mistero ancora la presenza delle due pistole, di importazione spagnola, pertanto clandestine, e delle munizioni, trovate in possesso di uno dei tre fermati.
A sollevare stupore, inoltre, il fatto che la grossa mole di stupefacente sia stata maneggiata da persone completamente insospettabili – tutti bolognesi incensurati e appartenenti a famiglie della “Bologna-bene”.

SERIVIZI SUL QUARTIERE. Servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore per contrastare in modo ancora più incisivo lo spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri cittadini. E' così che la Squadra Mobile della Questura di Bologna è arrivata ad interecttare il grosso carico

Al Savena 70 kg tra marijuana e hashish

IL FERMO IN VIA ALLENDE. L’attività di polizia sul territorio ha consentito di acquisire notizia di una possibile attività di spaccio ad opera di un trentenne incensurato domiciliato. Da qui l'avvio dell'operazione. Partito un appostamento mirato, effettuato nella sera del 27 settembre scorso presso il parcheggio del Fossolo 2, gli agenti hanno colto in flagrante il sospettato mentre trasportava 2 borsoni imbottiti di “marijuana”, appena prelevati da un garage nella vicina via Allende. La merce era probabilmente destinata a due personaggi che poco prima si erano incontrati con il “pusher” nel parcheggio e che lì lo attendevano, mentre lui faceva "il pieno" prelevando lo stupefacente dal garage.

Scattato il fermo dei tre uomini, si è quindi proceduto alla perquisizione del garage privato cui l’uomo aveva attinto lo stupefacente, e di un altro locale nelle vicinanze sempre in uso al fermato.

STUPEFACENTE PER UN VALORE DI CIRCA 400 MILA EURO. Qui sono stati rinvenuti alcuni scatolini contenenti hashish olandese, per un totale di 22 kg (valore di mercato all’ingrosso dai 3 ai 4 mila euro al kg), nonché qualche grammo di cocaina, due pistole d’importazione spagnola  e alcune munizioni non riferite però alle armi pervenute. La “marijuana” perquisita è invece pari ad un totale di circa 48 kg (valore di mercato dai 6 ai 7 mila euro al kg)

Per tutti e tre i soggetti è quindi scattato il fermo, a seconda del coinvolgimento, le accuse sono di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti e detenzioni di armi.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, maxi operazione: sequestrati 70kg di hashish e marijuana. 3 arresti a Savena
BolognaToday è in caricamento