Cronaca

Savigno: viavai e 'coca' nell'abitazione, zio e nipote arrestati per droga

I Carabinieri trovano quasi un etto e mezzo di polvere nell'abitazione dove risiedono i due

Foto di Repertorio

Uno strano viavai dall'abitazione, ed è scattata la perquisizione. Sono stati gli approfondimenti dei Carabinieri di Borgo Panigale a portare all’arresto di zio e nipote per detenzione di stupefacenti a scopo di spaccio.

I due, entrambi cittadini marocchini di 55 e 37 anni sono stati ammanettati al termine di un controllo scattato ieri pomeriggio a Savigno. I militari sono arrivati all'abitazione insospettitti dalle assidue frequentazioni di persone sospette.

All'interno della casa sono stati rinvenuti circa 140 grammi di cocaina e una bilancina di precisione. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e analizzata dagli investigatori: si tratta di cocaina classificata come di “prima scelta”, pura al 65/71%. Su disposizione della Procura, i due marocchini sono stati tradotti in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savigno: viavai e 'coca' nell'abitazione, zio e nipote arrestati per droga

BolognaToday è in caricamento