menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Molinella: casi di scabbia in una casa di riposo

Il sindaco: "Non appena siamo stati avvisati sono state avviate tutte le procedure previste dal protocollo, cercando di capire anche da dove fosse partito tutto"

"La premessa è che la situazione è già tornata alla normalità. Il problema è che stata portata in una casa di riposo una paziente che aveva contratto la scabbia,  e ha inevitabilmente contagiato un altro paio di persone".  

A spiegare a BolognaToday quanto accaduto in una struttura per anziani a Molinella è il sindaco Dario Mantovani, che incalza: "La nostra priorità, oltre la cura delle persone, era capire subito da dove fosse partito tutto. E' così emerso che la donna ha contratto la malattia mentre usciva dall'ospedale dal quale era stata dimessa. Tutti i casi di contagio registrati nella casa di riposo sono già in fase di risoluzione, perché tutti hanno iniziato subito le apposite terapie"

In totale tre le persone che sono state contagiate nella casa di riposo dalla paziente trasportata dall'esterno: due pazienti e una operatrice, e non appena il Comune è stato informato, immediatamente è partita la procedura stabilita dal protocollo. 

La scabbia è una malattia contagiosa delle pelle, causata da un parassita molto piccolo e di solito non direttamente visibile, che si inocula sotto la pelle provocando anche un intenso prurito. L'infestazione negli animali causata da specie di acari simili viene chiamata "rogna sarcoptica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento