17 luglio, sospeso lo sciopero dei benzinai: aperto tavolo al Ministero

Lo annuncia Faib, soddisfatta per l'apertura del tavolo

E' stato revocato lo sciopero dei benzinai in programma per il 17 luglio. Lo rendono noto le associazioni dei gestori che hanno ricevuto una lettera di convocazione dal Mef e che lamentanto la tendenza "a scaricare sull'ultimo anello della filiera sempre più nuovi adempimenti ed oneri" riferendosi all'imminente entrata in vigore della comunicazione telematica dei corrispettivi.

Ora Faib - Federazione Autonoma Italiana Benzinai ritiene che l'incontro previsto per il 23 luglia sia un "passo importante per affrontare le aree di criticità presenti sulla rete e per approntare strumenti adeguati per un fisco più equo verso una categoria che vende un prodotto completamente tracciato, svolge un'attività di pubblica utilità ed opera a proprio rischio e pericolo una funzione di supporto allo Stato, assimilabile a quella di sostituto d'imposta".

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento