rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca San Vitale / Via Spartaco

Scioperi al nido Anna Frank, l'assessore Ara: "Modalità sgradevole, garantiremo continuità educativa"

"Questa modalità di scioperare della Fisi è particolarmente sgradevole perchè crea un disagio molto forte ai bambini e alle famiglie"

"Stiamo lavorando per fornire la continuità educativa nel nido con strumenti allo studio in questi giorni". Così il neo-assessore alla scuola, Daniele Ara, che interviene sul caso dell'Anna Frank, dove lo sciopero contro il green pass sta mettendo in difficoltà decine di famiglie.

Il caso è stato denunciato oggi, dalla capogruppo regionale di Forza Italia, Valentina Castaldini che ha chiesto l'intervento di Comune e Regione: "Inammissibile che dal 15 ottobre oltre settanta famiglie scoprano alle otto del mattino se i propri figli potranno frequentare o meno il nido di via Spartaco. Lo sciopero indetto da Fisi è stato definito illegittimo dal Garante. Scriverò al Prefetto per un’apposita ordinanza, mentre mi appello alla Regione per una supervisione doverosa su questo caso e che non ce ne siano altri, e al Comune di Bologna per cui il consigliere di Forza Italia, Nicola Stanzani, porterà il tema in Consiglio", annuncia la consigliera. 

Ara ha detto anche alla Dire che "questa modalità di scioperare della Fisi è particolarmente sgradevole. Perchè crea un disagio molto forte ai bambini e alle famiglie. Noi rispettiamo libertà sindacali - precisa l'assessore - ma studieremo come garantire la continuità".

Tamponi e quarantene a scuola

In queste ore sono in corso incontri per migliorare la comunicazione a docenti e genitori. "Stiamo lavorando con l'Ausl per supportarli in una informazione più chiara sugli utenti", informa l'assessore regionale all'Istruzione Daniele Ara. "La normativa è complessa- premette Ara- la competenza è dell'Ausl, è l'Ausl che invia le lettere che permettono di tornare a scuola, ma ci rendiamo conto che a volte i genitori e le classi non capiscono cosa stia succedendo. Per questo ci mettiamo a disposizione per dare informazioni più adeguate". Il momento "non è facile- sottolinea ancor Ara parlando alla 'Dire'- sui tamponi c'è anche la 'concorrenza' di coloro che li fanno per il Green Pass. A maggior ragione in questo momento servono maggiore comunicazione e chiarezza".(dire)

Nido Anna Frank, Castaldini FI: "Sciopero illegittimo contro il Green pass, le famiglie pagano la retta" 

No green pass come i deportati nei lager, Bonaccini: "Li inviterei al sacrario di Marzabotto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioperi al nido Anna Frank, l'assessore Ara: "Modalità sgradevole, garantiremo continuità educativa"

BolognaToday è in caricamento