Sciopero nazionale 27 settembre: si ferma l'amministrazione pubblica

Potrebbero verificarsi rallentamenti e/o disservizi

Venerdì 27 settembre anche le amministrazioni pubbliche si fermeranno per l'intera giornata. Lo sciopero, indetto dalle associazioni sindacali U.S.B. e U.S.I., interesserà tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, di tutti i comparti pubblici e privati, compresi scuola e università e le categorie del lavoro privato e cooperativo.

Potrebbero verificarsi rallentamenti e/o disservizi nelle attività dell'Amministrazione comunale, compresi i servizi scolastici.

L’effettuazione dello sciopero comporterà il rispetto degli accordi sulle norme di garanzia per il funzionamento dei servizi pubblici essenziali sottoscritti tra l’Amministrazione Comunale e le Organizzazioni Sindacali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento