Cronaca

Sciopero bus a Bologna: mezzi Tper fermi il 30 aprile 2014

Revocato lo sciopero del 26 aprile, la mobilitazione slitta al mercoledì successivo. Corse a rischio dalle ore 9.30 alle ore 13.30

Revocato lo sciopero dei dipendenti di Tper indetto per il 26 aprile 2014, la mobilitazione slitta al mercoledì successivo. Autobus a rischio il 30 aprile, dalle ore 9.30 alle ore 13.30. Lo sciopero è indetto dal Coordinamento Provinciale di Bologna dell’Organizzazione Sindacale USB LAVORO PRIVATO e interesserà i servizi Tper del bacino di Bologna. La mobilitazione non coinvolgerà pero' il personale dell’esercizio ferroviario; pertanto, i treni Tper circoleranno regolarmente.

Modalità previste per i servizi di bus. Per il personale viaggiante dei servizi automobilistici e filoviari TPER di Bologna e provincia (bus e corriere), lo sciopero si svolgerà dalle ore 9.30 alle ore 13.30.
Negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano non saranno garantiti.
Più precisamente per i bus urbani, suburbani ed extraurbani saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 9.15.

Per le linee urbane di Imola verranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione FS, o dall'autostazione, fino alle ore 9.20.

Per effetto dello stesso sciopero, indetto anche per i lavoratori della società che gestisce il servizio di biglietteria, mercoledì 30 aprile, dalle ore 9.30 alle ore 13.30 i centri di informazione e vendita Tper di Bologna potranno essere chiusi o subire una riduzione dei servizi. Presso il punto Tper di via IV Novembre sarà sospeso per l’intera giornata il servizio di assistenza alla compilazione dei moduli per il rilascio e il rinnovo di abbonamenti a tariffa agevolata per invalidi ed anziani a basso reddito.

"L'Azienda - fa sapere Tper - adotterà ogni misura tecnico-organizzativa utile ad agevolare, al termine dello sciopero, un più celere ed integrale ripristino del servizio".

SABATO 26 APRILE BUS REGOLARI. "A seguito dell’indicazione della Commissione di Garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, che aveva ravvisato il mancato rispetto della regola della rarefazione oggettiva, le Organizzazioni Sindacali Territoriali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA-CISAL e UGL TRASPORTI hanno rinviato ad altra data lo sciopero inizialmente proclamato per il 26 aprile". Così rende noto un comunicato diffuso da Tper. Pertanto, sabato 26 aprile, i servizi di bus saranno regolarmente attivi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero bus a Bologna: mezzi Tper fermi il 30 aprile 2014
BolognaToday è in caricamento