rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Sciopero oggi: si fermano bus e corriere Tper, disagi a Bologna e Ferrara

Il personale si fermerà dalle ore 12:30 alle ore 16:30. Tutte le info

Oggi, 22 novembre, il personale viaggiante di bus e corriere Tper di Bologna e Ferrara si fermerà dalle ore 12:30 alle ore 16:30. Il fermo è stato proclamato sia dai sindacati confederali che da quelli di base. 

Corse garantite

  • Per i bus urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 12.15.
  • Per le linee urbane di Imola verranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione ferroviaria, o dall'autostazione, fino alle ore 12.20.
  • Per i mezzi urbani, extraurbani e del servizio Taxibus di Ferrara saranno garantite solamente le corse dai capilinea periferici, centrali e intermedi con orario di partenza fino alle ore 12.15.

Negli orari di sciopero, al call-center telefonico 051-290290 sarà garantita la presenza di un operatore. Gli scioperi riguardano anche il personale dedicato al servizio “Marconi Express”, la cui astensione è prevista dalle ore 12.30 alle ore 16.30. L'Azienda adotterà ogni misura tecnico-organizzativa utile ad agevolare, al termine degli scioperi, un più celere ed integrale ripristino del servizio.

I motivi della protesta

Le motivazioni delle OO.SS. FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL-TRASPORTI, FAISA-CISAL e UGL-FNA: 

  • -   Mancato confronto sull’applicazione dei controlli D.L. 127/21;
  • -   Variazione turni definitivi ottobre del Personale Viaggiante;
  • -   Uscita turno provvisorio novembre oltre i limiti contrattuali;
  • -   Tempi per cambio turno mensile Personale Viaggiante inferiore ai tempi contrattuali;
  • -   Mancato riconoscimento di un premio presenza periodo dal 15/10/21 al 31/12/21 per tutto il personale;
  • -   Mancato riscontro su piano servizi igienici ai capolinea di Ferrara;
  • -   Conclusione unilaterale procedure 428 reparto sosta;
  • -   Mancata definizione erogazione premio sosta;
  • -   Organico PV e AE di cui alla nostra lettera del 30/09/2021.

Lo sciopero di 4 ore di tutto il personale dipendente di Tper indetto dal sindacato USB Lavoro Privato è stato proclamato sulla base delle seguenti motivazioni:

  • -   La mancata convocazione alla richiesta di incontro del 30/09/2021 sul tema dei tamponi gratuiti per il personale dipendente;
  • -   La mancata convocazione del Comitato ex Protocollo 24 aprile 2020 prima del 15/10/2021 come dichiarato nell’ultimo incontro del 22/09/2021;
  • -   I contenuti degli O.d.S. numero 90, 92, 93 di ottobre 2021;
  • -   Il contenuto dell’O.d.S. 94 del 14/10/2021;
  • -   Interpretazioni aziendali delle norme che regolano l’utilizzo del green pass sui luoghi in cui si svolgono le attività lavorative.

Sciopero dipendenti: bus a rischio lunedì 22 novembre 2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero oggi: si fermano bus e corriere Tper, disagi a Bologna e Ferrara

BolognaToday è in caricamento