Cronaca Centro Storico / Via dell'Oro

Otto marzo: "Stop anche ai mestieri di casa", mercoledì in corteo da Piazza Maggiore

Per la giornata della festa della donna le militanti bolognesi della rete 'Non una di meno' hanno invitato all'astensione dai lavori tipicamente condotti dalle donne: "Incroceremo le braccia per tutto, dalle pulizie, all'insegnamento, alle faccende domestiche"

"Non sarà uno sciopero simbolico, ma una vera astensione dal lavoro". Ci tengono a ribadirlo, più volte, le militanti che questa mattina hanno presentato i contenuti dell'annunciato sciopero delle donne, che si terrà in Piazza Maggiore in concomitanza con la Festa della Donna, mercoledì prossimo.

Assieme allo sciopero di otto ore indetto dalla Flc Cgil e a quello generale indetto dai sindacati di base, le organizzatrici della giornata chiamano all'astensione anche del lavoro di casa. "Le pulizie e le faccende domestiche, come fare la spesa o riassettare, sono lavoro, imposto dalla violenza di genere, quindi noi in quella giornata ci asterremo dal fare anche quello" osserva Elisa Coco, portavoce della rete 'Non una di meno' (GUARDA IL VIDEO).



La manifestazione sarà in concomitanza con altri 40 paesi del mondo: sotto le due torri, le donne scenderanno in piazza con un corteo serale dalle 18:30 in partenza da Piazza Maggiore. Dalla mattina invece, il crescentone si colorerà di nero e fucsia e verranno presentate discussioni tematiche, che parleranno a tutto tondo della violenza di genere, dalla difficoltà di abortire alla disparità di trattamento sui luoghi di lavoro.

Per venire in contro a tutte le esigenze lavorative, le organizzatrici della manifestazione hanno anche messo a disposizione un piccolo vademecum per i lavoratori e le lavoratrici non sindacalizzati, cioè chi non sa come fare a dire al suo datore di lavoro che l'otto marzo non lavorerà. Attiva inoltre una rete di supporto e informazione per chi volesse conoscere i dettagli dello sciopero.

Infine, dalle militanti della rete non una di meno un appello ad appendere alle finestre qualcosa che possa riconoscere l'adesione allo sciopero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto marzo: "Stop anche ai mestieri di casa", mercoledì in corteo da Piazza Maggiore

BolognaToday è in caricamento