Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fedex-Tnt, lavoratori in sciopero: 'Pensavamo ci trattassero come persone, diamo il 200 % ogni giorno'

Il presidio in viale della Fiera; a rischio licenziamento oltre 300 corrieri e impiegati in tutta Italia

In occasione dello sciopero nazionale unitario, davanti all sede Rai si è svolto un presidio delle lavoratrici e dei lavoratori Filt Cgil per chiedere all'impresa il ritiro dei licenziamenti dichiarati il 20 aprile scorso. 

Più del 95 per cento di adesioni da Piacenza a Rimini, al 100 per cento nelle filiali di Bologna e di Forlì. Hanno scioperato anche i lavoratori interinali ed a tempo determinato presenti nelle filiali.

'Come Filt Emilia Romagna - dichiara il sindacato - unitamente ai delegati e ai lavoratori, auspichiamo che i prossimi tavoli previsti a livello nazionale il 23 e il 24 maggio 2018, vedano da parte delle società il ritiro delle procedure di licenziamento.  Condividiamo con le segreterie unitarie le prossime mobilitazioni del 31 maggio e del 1° giugno 2018, se dovesse essere necessario'.

Si parla di

Video popolari

Fedex-Tnt, lavoratori in sciopero: 'Pensavamo ci trattassero come persone, diamo il 200 % ogni giorno'

BolognaToday è in caricamento