rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Sciopero oggi 8 marzo: si fermano bus, treni, scuola e sanità

Nelle ore di fermo saranno garantiti solo i servizi essenziali. Tutte le info

Oggi martedì 8 marzo si fermano i settori dei trasporti, scuola e sanità a livello nazionale. Lo sciopero interessa anche  i lavoratori Inps e della Camera di Commercio. 

Servizio bus Tper

Per il personale viaggiante dei servizi automobilistici e filoviari Tper dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara (bus e corriere) gli scioperi di 24 ore si svolgeranno, nel rispetto delle fasce di garanzia, dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle ore 19.30 a fine servizio. Stop anche del People Mover. 

Negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano non saranno garantiti.

Per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 8.15 al mattino e fino alle ore 19.15 alla sera.

Per le linee urbane di Imola verranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione ferroviaria, o dall'autostazione, fino alle ore 8.20 al mattino e fino alle ore 19.20 alla sera.

Per i mezzi urbani, extraurbani e del servizio Taxibus di Ferrara saranno garantite solamente le corse dai capilinea periferici, centrali e intermedi con orario di partenza fino alle ore 8.15 al mattino e fino alle ore 19.15 alla sera.

Sciopero bus l'8 marzo: ecco quali le corse garantite e non

Treni

Dalle ore 0:00 alle ore 21:00 di martedì 8 marzo è indetto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo FS Italiane. 

Non sono previste modifiche alla circolazione dei treni a Lunga Percorrenza, i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00.

I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.

Treni regionali garantiti

Treni Italo garantiti

Aerei 

Potranno verificarsi cancellazioni e disagi nell’erogazione dei servizi aeroportuali. Per informazioni sui voli, si consiglia di contattare la propria compagnia aerea.

Scuola

Per l'intera giornata si ferma anche la scuola. 

Sanità 

A Bologna, lo sciopero interessa gli operatori dell’area comparto (infermieri, operatori sociosanitari, tecnici sanitari, ostetriche, personale della riabilitazione e amministrativi) e gli operatori della dirigenza medica e veterinaria, sanitaria, tecnica, professionale e amministrativa.

L’Azienda USL di Bologna assicura i livelli minimi di attività previsti dalle disposizioni normative di riferimento e dall’accordo sindacale in caso di sciopero, nel rispetto delle specifiche necessità aventi carattere eccezionale generate dall’attuale periodo pandemico. Verranno garantite, pertanto, le attività di sanità pubblica correlate all’emergenza Covid (vaccinazioni, punti tamponi e tracing).

In particolare, oltre all’assistenza non differibile e alle urgenze, l’Azienda Usl di Bologna garantisce attività essenziali nei Dipartimenti di Emergenza, Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, Materno-Infantile, Chirurgico, Oncologico, Cure Primarie, Sanità Pubblica, Servizi (dialisi, diagnostica per immagini, LUM). 

Hera

Potrebbero verificarsi disagi nello svolgimento di alcuni servizi, anche presso il call center e gli sportelli commerciali.

Hera ricorda che saranno garantite le prestazioni minime, assicurate per legge, e che al termine dello sciopero i servizi torneranno alla normale operatività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero oggi 8 marzo: si fermano bus, treni, scuola e sanità

BolognaToday è in caricamento