Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Treni, sciopero il 5 ottobre. Lavoratori Tper chiedono "giuste condizioni normative di lavoro"

Confermato lo sciopero di 24 ore che riguarderà i macchinisti ed i capitreno di tutti i depositi della società TPER ramo ferroviario. In vista possibili disagi per gli utenti

Confermato lo sciopero di 24 ore per il giorno 5 ottobre 2015 che riguarderà i macchinisti ed i capitreno di tutti i depositi della società TPER ramo ferroviario. In vista possibili disagi per chi viaggia in treno (qui le modalità della mobilitazione ).

Le motivazioni alla base della mobilitazione sono sintetizzate dai sindacati attraverso una nota congiunta, che  spiega: "in data 30-09-2015, in seguito a convocazione aziendale, si è tenuto un tavolo  dove le OO.SS Regionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri, Faisa Cisal hanno constatato che la posizione aziendale restava sostanzialmente invariata in merito alle criticità che hanno portato ad una prima azione di sciopero in data 17/07/2015 e pertanto si è proceduto a confermare lo sciopero per lunedì 05/10/2015". 

I lavoratori rivendicano "un miglioramento della qualità del servizio in Emilia-Romagna  e per noi questo processo deve avvenire attraverso la presenza di nuovo materiale rotabile, come da tempo stiamo denunciando, e dal mantenimento di giuste condizioni normative di lavoro di tutti i macchinisti e capitreno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, sciopero il 5 ottobre. Lavoratori Tper chiedono "giuste condizioni normative di lavoro"
BolognaToday è in caricamento